rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Francavilla al Mare

Sequestrata una discarica abusiva a Francavilla: titolari di imprese edili nei guai

I carabinieri della tutela forestale e parchi hanno sequestrato preventivamente un’area piena di rifiuti derivanti da attività di costruzione e demolizione. Gli indagati rischiano l’arresto

Una discarica abusiva è stata sequestrata dai carabinieri della tutela forestale e parchi a Francavilla al Mare e due titolari di imprese edili, ritenuti responsabili, sono stati denunciati per la reiterata gestione illecita di rifiuti derivanti da attività di costruzione e demolizione. 

Le indagini hanno portato al sequestro preventivo dell’area e dei rifiuti, derivanti da attività di costruzione e demolizione, che vi erano ammassati in una zona impervia nelle campagne di Francavilla.

“Il materiale, accumulato nell’arco di pochi mesi, se compattato ed opportunamente livellato, avrebbe formato un rilevato utilizzabile come piazzale di manovra – sottolinea in una nota il comandante del Gruppo Forestale Chieti, Tiziana Altea- . Gli indagati rischiano l’arresto fino ad un anno e un’ammenda fino a ventiseimila euro per la violazione del codice dell’ambiente che punisce penalmente i titolari di imprese ed i responsabili di enti che abbandonano o depositano in modo incontrollato i rifiuti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrata una discarica abusiva a Francavilla: titolari di imprese edili nei guai

ChietiToday è in caricamento