Falsa partenza per i lavori a Palazzo d'Achille: cantiere sequestrato e sei indagati

L'indagine della procura teatina ipotizza i reati di turbativa d’asta, falso ideologico e truffa aggravata. Un consulente dovrà verificare cosa è stato fatto fino a oggi

Le procedure per avviare i lavori di completamento sarebbero dovute partire in questi giorni, dopo la consegna ufficiale del cantiere alla ditta Troso Osvaldo srl di Lecce, dopo la risoluzione contrattuale con la prima incaricata. Ma Palazzo d'Achille, sede del municipio di Chieti chiusa dal 2009, dopo i danni subiti a causa del terremoto del 6 aprile, non riesce a trovare un compimento. 

Ora, a imporre un altro stop obbligato ai lavori è il provvedimento di sequestro penale del cantiere. Su Palazzo d'Achille, infatti, pende un'indagine della procura di Chieti, coordinata dal sostituto procuratore Giuseppe Falasca, in cui si ipotizzano i reati di turbativa d’asta, falso ideologico e truffa aggravata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sei, al momento, le persone indagate. L'area è stata sequestrata per consentire a un consulente nominato dalla procura di effettuare verifiche sulla contabilizzazione dei lavori eseguiti fino a questo momento. Gli indagati potranno nominare un proprio consulente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • Smantellata la rete che riforniva di droga la provincia di Chieti: arrestate 13 persone

Torna su
ChietiToday è in caricamento