menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sede Tua via da Chieti, il proprietario del deposito: “Azzerata presenza amianto nel 1996”

Il titolare della rimessa Vincenzo Gallucci risponde al presidente della Tua, Gianfranco Giuliante sulle condizioni del deposito in via dei Peligni

Dopo il botta e risposta tra Comune e vertici Tua per salvare la permanenza del sede societaria a Chieti a seguito della decisione di dismettere il deposito di via dei Peligni, il proprietario del deposito non ci sta e respinge al mittente le motivazioni messe in campo dai vertici della società unica di trasporti abruzzese realtive alla dismissione della rimessa.

Queste le parole di Vincenzo Gallucci, proprietario del deposito.

Sempre in riferimento alle dichiarazioni rese in questi giorni agli organi di informazione da parte del Presidente della Tua, Gianfranco Giuliante a detta del quale il distretto di Chieti rappresenterebbe addirittura "un pericolo per la incolumità delle maestranze che ivi lavorano a causa della presenza di amianto", si ritiene quanto mai opportuno informare che il processo di bonifica effettuato nel 1996, il cui elevatissimo costo è stato interamente sostenuto dal proprietario del distretto, continua a spiegare i suoi effetti ancora oggi come è stato formalmente dichiarato nelle risultanze della perizia tecnica eseguita di un accreditato laboratorio specializzato che, sempre a cura e spese del proprietario, in data odierna, ha rilasciato certificazione da cui risulta ad oggi ancora azzerata la presenza di amianto.

Gallucci ritiene che dalla documentazione in suo possesso non vi siano possibilità di smentita.

La documentazione tecnica incontrovertibile in possesso della proprietà smentisce ancora una volta clamorosamente e senza tema di ulteriori equivoci le allarmistiche e non veritiere dichiarazioni rese in questi giorni dai responsabili Tua, dai quali, peraltro, si è ancora in attesa di conoscere la risposta alla richiesta di incontro urgente già da diversi giorni notificata via pec.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Chieti usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento