menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sede Tua a Chieti, si apre uno spiraglio: "Massima apertura alle proposte"

L'azienda del trasporto pubblico regionale fa sapere di essere disponibile a valutare una sede alternativa idonea in città

Dopo il botta e risposta degli ultimi giorni tra la Tua e il Comune di Chieti in relazione alla dismissione del deposito di via dei Peligni, l'azienda del trasporto pubblico regionale si dice disponibile e pronta a dialogare per cercare una soluzione.

Nei giorni corsi il sindaco Di Primio aveva scritto una lettera al presidente della Regione Marco Marsilio invocando la permanenza della sede della società di trasporto pubblico a Chieti, per garantire "un servizio più efficiente e razionale alla cittadinanza, visto che gli autobus partono dal capoluogo teatino come capolinea per raggiungere le città limitrofe", mettendosi a disposizione per verificare l'esistenza di spazi di proprietà comunali da mettere a disposizione della Tua.

La risposta della società, presieduta da Gianfranco Giuliante non si è fatta attendere:

"In riferimento alla disponibilità manifestata dal sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, circa la possibilità di offrire un immobile idoneo a sostituire l’attuale disdettato (proprietà Gallucci), esprimiamo la massima apertura a quanto si vorrà proporre - fa sapere in una nota - Tua non ha, né avrà, alcun pregiudizio, né alcun motivo per agire in danno dei singoli territori. Tutte le opzioni che si vorranno proporre saranno valutate con ogni attenzione e riguardo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento