San Vito Chietino, identificato l’uomo trovato morto

Si tratta del 45enne lancianese Riccardo Iannucci. Insegnava lingua spagnola alla scuola media “Umberto I” di Lanciano

È di Lanciano l’uomo trovato senza vita al Belvedere di San Vito Chietino la mattina del 21 agosto.  Riccardo Iannucci, 45 anni, docente di spagnolo alla scuola media “Umberto I” di Lanciano, è morto per edema polmonare secondo la ricognizione cadaverica. Del sangue è stato trovato fuori dalla bocca e dal naso. 

A chiarire tuttavia le cause del decesso sarà l’autopsia, disposta dal pm Serena Rossi e in affidamento per venerdì all’anatomopatologo Marco Piattelli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il corpo dell’uomo, dopo il sopralluogo del magistrato, è stato trasferito ieri all'obitorio dell’ospedale di Chieti, dove sarà eseguito l’esame autoptico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torna l’ora solare e guadagneremo un’ora in più di sonno

  • Tra volti noti e nuovi ingressi, ecco chi entra in consiglio e chi può ancora sperare in un posto

  • Preferenze candidati consiglieri del centrodestra con Fabrizio Di Stefano

  • Traffico paralizzato in centro per l'auto dei vigili in divieto di sosta: multati dai loro colleghi

  • Le migliori pizzerie 2020 di Chieti e provincia secondo 50 Top Pizza sono cinque

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento