Cadavere di un uomo fra la vegetazione: è giallo a San Vito Chietino

A lanciare l'allarme è stato un residente che si è appoggiato alla balaustra del ponte Belvedere, il giovane era seminudo

Amaro risveglio a San Vito Chietino, dove questa mattina è stato trovato il cadavere di un uomo sotto il ponte Belvedere, al centro del paese. È stato un residente a lanciare l'allarme, dopo essersi appoggiato alla balaustra e aver notato il corpo nella vegetazione. 

Al momento non è chiaro cosa sia accaduto, né è nota l'identità della vittima, che non aveva con sé documenti, ma avrebbe fra i 30 e i 40 anni ed è stata trovata seminuda. Sul posto sono arrivati i carabinieri di San Vito e Ortona e la scientifica. Atteso il medico legale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro nuovi corsi di laurea all’università “d’Annunzio”

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Incidente al Foro a Francavilla: tre vetture coinvolte, due feriti

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Applausi per Salvini, che scherza: "Ma qui si elegge il presidente della Repubblica?". Polemiche per gli assembramenti

  • Coronavirus: dopo i casi dei migranti di Gissi salgono a 19 i positivi in Abruzzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento