menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riqualificazione urbana, Di Primio a Roma firma la convenzione con la presidenza del Consiglio

Più di 11 milioni euro per la riqualificazione architettonica di piazza San Giustino, raddoppio del parcheggio del Terminal, potenziamento dei posti auto nella caserma Berardi, palestra didattica e orto botanico nell’area dell'ex scuola Vicentini

Oggi pomeriggio, nel corso di una cerimonia ufficiale nella sala Verde di Palazzo Chigi, il sindaco di Chieti Umberto Di Primio ha sottoscritto con la Presidenza del Consiglio dei Ministri la convenzione per l’erogazione di 11.172.890 euro di finanziamenti relativi agli interventi di riqualificazione urbana della città di Chieti inseriti nel progetto ‘Riqualific@teate’.

Il progetto è stato redatto dall’ufficio tecnico del Comune e da un team di professionisti teatini composto dagli architetti Umberto Di Renzo, Augusto Capone, Gianfranco Scatigna, Maria Cicchitti, Annalisa Di Luzio e dall’ingegnere Maurizio Cantatore. I fondi serviranno alla riqualificazione architettonica di Piazza San Giustino, al raddoppio del parcheggio del Terminal Bus, al potenziamento dei posti auto nella Caserma Berardi e alla realizzazione di una palestra didattica e di un orto botanico nell’area della ex scuola Vicentini.

Il progetto “Riqualific@teate” 

“Un momento importante, quello di oggi pomeriggio, per la città di Chieti - ha detto il sindaco Di Primio – che contribuirà a una delle più rilevanti operazioni di rigenerazione urbana cittadina. Sottoscritta la convenzione proseguiremo spediti verso la realizzazione dei progetti esecutivi e i bandi di gara dei cantieri. Il programma avrà tempi stretti e controlli rigidi anche perché tutto vedrà la luce in 3 anni. Nel 2018 partirà la progettazione esecutiva e l’avvio delle procedure di gara; nel 2019 verranno effettuati i lavori che si concluderanno nel 2020”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento