Rifiuti dalla Capitale, Di Primio sbotta: "Dalla Regione ancora nessuna informazione"

Il sindaco di Chieti ribadisce di essere pronto a bloccare i camion qualora i rifiuti venissero trasportati in località Casoni, come da ipotesi

Non ci sta il sindaco Di Primio ad accogliere l'immondizia romana nella discarica teatina senza sapere quanti e quali sarebbero i rifiuti da trattare e lamenta l’assenza di comunicazioni in merito da parte della Regione. Il sindaco di Chieti ribadisce l’intenzione di vietare con un’ordinanza il passaggio dei camion che trasporteranno i rifiuti che Roma non riesce a smaltire all’impianto di Casoni.

“Continuo a leggere sugli organi di informazione – dichiara - notizie riguardanti le difficoltà nelle quali versa la gestione del sistema di raccolta rifiuti nella città di Roma. La Regione Abruzzo avrebbe siglato o sarebbe in procinto di farlo, un accordo con la Regione Lazio per trasportare parte di questi rifiuti nel nostro territorio e, nello specifico, nell’impianto di Chieti in località Casoni. Ad oggi, la Regione non ha inoltrato alcuna comunicazione formale al mio Comune. In considerazione di questo, al fine di tutelare la salute dei miei concittadini e di quanti abitano nella Valpescara, prima ancora di accogliere nuovi rifiuti nell’impianto di Casoni, esigo di conoscere, dal Presidente D’Alfonso, la qualità e la quantità di rifiuti da trattare, la durata esatta del periodo del conferimento, nonché il numero di mezzi che, giornalmente, dovranno attraversare il territorio comunale". 

Rifiuti dalla Capitale in Abruzzo: è polemica

"Qualora non dovessi ricevere esaurienti risposte – conclude Di Primio -  al fine di tutelare la salute dei miei concittadini, adotterò apposita ordinanza che vieti il passaggio dei camion sul tratto di strada che conduce al TMB di Casoni, area questa particolarmente sensibile e che già sopporta un notevole flusso di mezzi pesanti”. 


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

Torna su
ChietiToday è in caricamento