Cronaca

Biblioteca De Meis: ricostruzione da quasi 6 milioni di euro, necessari fondi Fas

Il presidente della Provincia scrive alla Regione: il rischio è che la ricostruzione rimanga incompleta. Possibile sede provvisoria la succursale del liceo "Masci"

“Non si può affrontare seriamente il tema della ricostruzione della Biblioteca provinciale ‘De Meis’ senza mettere sul tavolo i fondi Fas: questo intervento merita le attenzioni di tutti i livelli di governance dell’Abruzzo” lo scrivono il presidente della provincia di Chieti Enrico Di Giuseppantonio e l’assessore provinciale all’Edilizia Donatello Di Prinzio in una lettera inviata al Presidente della Regione Abruzzo.

Pur sottolineando uno scenario finanziario pesante: difficile situazione debitoria, drastica riduzione dei trasferimenti statali, impossibilità da parte della Provincia di contrarre mutui per molti anni , Di Giuseppantonio e Di Prinzio intendono riconsegnare al più presto la biblioteca nel cuore della città. “I nostri uffici stanno procedendo alacremente al fine di completare l’iter per procedere con l’appalto dei lavori che sono stati stimati per un importo di 5.880.000 euro da ultimare in due anni, di cui si riesce a coprire avvalendosi di fondi propri ed altri recuperati una minima parte corrispondente a 1.150.000 euro, a malapena sufficienti per la messa in sicurezza dell’area e, quindi, inutili persino a garantire una parziale riapertura dell’edificio” aggiunge il presidente della Provincia.

Il rischio è quello di non riconsegnare la struttura completa e di lasciare alla cittadinanza un monumento incompiuto. Da qui la richiesta di impegno da parte di tutti i referenti istituzionali e l’utilizzo dei fondi Fas come unica soluzione per assicurare la fattibilità dell’intervento. Secondo Di Giuseppantonio, le soluzioni alternative, come ad esempio l’utilizzo dell’ex ospedale militare, richiedono sforzi economici difficili da sostenere. Più fattibile allora pensare al momento alla succursale del Liceo Scientifico “Masci” come  sede provvisoria della Biblioteca provinciale.

Lunedì ci sarà una riunione con sindaco e associazioni cittadine per avviare un confronto condiviso sulla questione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca De Meis: ricostruzione da quasi 6 milioni di euro, necessari fondi Fas

ChietiToday è in caricamento