Gestore di stabilimento prende il sole nudo e viene denunciato: "Non stavo facendo niente di male"

I bagnanti hanno chiamato i carabinieri che lo hanno sorpreso senza veli e denunciato per atti contrari alla pubblica decenza

Tutto nudo, disteso in spiaggia a prendere il sole, muovendosi di tanto in tanto davanti a bagnanti e bambini. E' stato sufficente al gestore di uno stabilimento balneare di Francavilla al mare per beccarsi una denuncia dai carabinieri del NOR di Chieti. "Atti contrari alla pubblica decenza" hanno spiegato i militari.

Ad allertarli sono stati genitori infastiditi dal comportamento dell'uomo, 60 anni. Quest'ultimo, che fino a poco prima era disteso su una sdraio lungo la riva senza nulla addosso, forse avvisato da qualcuno si è coperto con una t-shirt e, con il costume in mano, ha raggiunto la cabina per vestirsi.

Durante il tragitto sono arrivati i carabinieri davanti ai quali si è giustificato dicendo che non stava facendo nulla di male, che si trovava nel proprio stabilimento balneare e che se fosse arrivato qualcuno si sarebbe immediatamente rivestito.

Ma non è bastato a risparmiarsi la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è posta per te, in fiamme autobus partito dall'Abruzzo

  • Ruba un giaccone in saldo, rimuove la placca antitaccheggio e lo indossa: bloccato al centro commerciale

  • La simpatia di Alessandra da Chieti conquista la puntata di Avanti un altro

  • Preselezione per infermieri: pubblicata la graduatoria dei mille che accedono alla prova scritta

  • Tragico incidente: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna di Chieti

  • Raccolta differenziata a Chieti: il nuovo calendario

Torna su
ChietiToday è in caricamento