rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Orsogna

Figlia di emigrati di Orsogna riceve il Premio "Joe Petrosino" a New York

Il premio dedicato alla memoria del poliziotto italo-americano assassinato a Palermo a Maria Fosco, figlia di emigranti di Orsogna

Maria Fosco, figlia di emigranti di Orsogna, riceve a New York il Premio Joe Petrosino, dedicato alla memoria del poliziotto italo-americano assassinato a Palermo all’inizio del secolo scorso.

Una vita per l'affermazione della cultura italiana, i suoi genitori, papà Antonio e mamma Filomena,  sono emigrati nel 1956 per cercare fortuna in America”.

"Sono molto orgogliosa –commenta - perchè l’ “Association Petrosino” ha fini molto nobili: la difesa dei diritti degli emigrati italiani, la crescita culturale, il rispetto della legalità e il doveroso omaggio a Joe Petrosino”. Il coraggioso poliziotto nato a Padula, in provincia di Salerno, era emigrato a New York e “ viveva nella zona di Little Italy”, sottolinea Maria Fosco, evidenziando che “siccome parlava l'italiano, aiutava molto gli emigranti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Figlia di emigrati di Orsogna riceve il Premio "Joe Petrosino" a New York

ChietiToday è in caricamento