Cronaca Lanciano

Stop Le Gemelle, Serraiocco: "Da lunedì piena funzionalità, le lezioni perse saranno recuperate"

Dopo la diffida del Comune, l'amministratore della Sportlife rassicura gli utenti e spiega di voler prendere in mano la gestione

Dopo la diffida del Comune di Lanciano, in seguito al distacco delle utenze all'impianto sportivo Le Gemelle, Vincenzo Serraiocco, amministratore della Sportlife, società che gestisce la struttura, affida a un comunicato stampa chiarimenti e rassicurazioni sul futuro della piscina. 

Vista la situazione attuale, e quanto accaduto negli ultimi giorni, ho deciso da domani stesso di occuparmi da domani in prima persona delle piscine Le Gemelle di Lanciano, con la fianco due miei stretti collaboratori, e revocando ogni altra direzione, per restituire al più presto la piena e completa funzionalità alle piscine che da lunedì saranno completamente fruibili in tutte le sue attività.

Approfitto per scusarmi con tutti gli associati e fruitori del complesso sportivo per le problematiche verificatesi negli ultimi tempi, e sin da ora annuncio che saranno recuperati negli abbonamenti sottoscritti tutti i giorni di mancata attività. Dopo quanto accaduto negli ultimi giorni provvederemo nelle prossime ore a mettere a posto le varie situazioni e, dopo i tempi tecnici necessari per sistemare i rapporti con i fornitori, tecnico e istruttori, daremo il via ad una stagione di rilancio dell'impianto per il bene della città di Lanciano e di tutti i fruitori delle piscine Le Gemelle. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop Le Gemelle, Serraiocco: "Da lunedì piena funzionalità, le lezioni perse saranno recuperate"

ChietiToday è in caricamento