menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il flautista tedesco (foto L. Pellegrini)

il flautista tedesco (foto L. Pellegrini)

Sorpresa in piazza Vico: è tornato Klaus con il suo flauto magico

Arrivato in bicicletta come sempre, il musicista di strada tedesco è stato accolto e applaudito da centinaia di persone felici di riascoltarlo. Un mese fa gli era stato proibito di suonare

Musica per le orecchie dei teatini: in piazza G.B. Vico è tornato Klaus Peter Diehl, il flautista di strada tedesco che incanta i piccoli centri.

Arrivato in bicicletta, il musicista ieri è stato accolto e applaudito da centinaia di persone piacevolmente sorprese dalla sua apparizione in città. A Chieti Klaus non si vedeva da un mese, precisamente da quando un vigile urbano gli proibì di suonare fermo in piazza per non incappare in una multa. Subito dopo si era spostato a Ortona, Tivoli, Benevento dove la moglie del sindaco gli ha regalato un paio di scarpe che il flautista ha subito cominciato a indossare al posto dei sandali.

Ex bancario nato a Magonza 49 anni fa, Klaus Peter Diehl dopo una carriera da direttore d'orchestra e collaboratore di grandi star della musica pop, ha scelto di diventare un musicista di strada e regalare a tutti i suoi concerti a cielo aperto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento