menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pennapiedimonte: realizzano abusivamente una strada, tre denunciati

L'area, in località San Giovanni, è sottoposta a vincolo idrogeologico e paesaggistico. Il tracciato stradale è stato sequestrato

Stavano realizzando abusivamente una strada su un’area sottoposta a vincolo idrogeologico e paesaggistico, a Pennapiedimonte, in località San Giovanni. Per questo tre persone sono state denunciate dopo dal Corpo forestale dello Stato, su disposizione del gip del tribunale di Chieti. Il giudice ha stabilito anche il sequestro del tracciato stradale. 

Le tre persone coinvolte, infatti, non avevano le necessarie autorizzazioni paesaggistiche e urbanistico edilizie. E le indagini della forestale hanno permesso di accertare che quel tracciato stradale in terra battuta aveva pianto la stabilità del versante e determinato l’eradicazione della vegetazione presente.

Il cosiddetto ripristino del tracciato stradale, preesistente solo nella parte iniziale, è stato realizzato nell’ambito delle delimitazioni dei confini delle aree di caccia al cinghiale. I successivi atti autorizzativi, ossia una delibera di giunta comunale, si sono rivelati tardivi ed incompleti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento