Cronaca Lanciano

"Paga o dico che sei gay": 33enne condannato a sei anni per estorsione

L'uomo, un 33enne polacco, avrebbe ricattato per un anno un giovane di 29 anni, minacciandolo di rivelare alla famiglia e ai colleghi di lavoro che era gay se non avesse pagato. L'imputato era stato arrestato a Lanciano lo scorso luglio

Un polacco di 33 anni residente a Pescara, J.S.K., è stato condannato a 6 anni di reclusione e al pagamento di 2 mila euro di multa con l'accusa di estorsione continuata.

Avrebbe ricattato per un anno un giovane della Val di Sangro di 29 anni, minacciandolo di rivelare alla famiglia e ai colleghi di lavoro che era gay se non avesse pagato. L'imputato era stato arrestato a Lanciano lo scorso luglio.

L'uomo in un anno si era fatto consegnare dalla vittima circa 20 mila euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Paga o dico che sei gay": 33enne condannato a sei anni per estorsione

ChietiToday è in caricamento