rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Lanciano

Shock a Lanciano per Annamaria D'Eliseo, trovata morta in casa: il marito è indagato

L'uomo è stato ascoltato in caserma fino a tarda notte. La donna, 60 anni, faceva la collaboratrice scolastica

È shock a Lanciano per la morte di Annamaria D’Eliseo, la donna di 60 anni trovata senza vita ieri in una rimessa-garage vicino alla villetta di famiglia, all'Iconicella.
A trovarla e a dare l'allarme al 112 è stato il marito 70enne, rientrando a casa. La donna sarebbe stata trovata appesa per una corda, ma fin da subito ai carabinieri di Lanciano qualcosa non è quadrato nel racconto del marito. Secondoq aunto si è appreso ci sarebbero stati dei problemi nel rapporto tra i due.

Nella notte l’uomo è stato sentito dal pm, alla presenza di un avvocato, in caserma, per essere rimandato a casa all’alba. Ora è indagato a piede libero per omicidio. Le indagini sono coordinate dalla procura di Lanciano.

Ulteriori elementi sulle cause del decesso arriveranno nelle prossime ore dall’autopsia sulla salma della donna, che verrà effettuata all’ospedale di Chieti.

Intanto in città è sgomento per la scomparsa di Annamaria, che era collaboratrice scolastica nella scuola primaria Eroi Ottobrini, dove viene descritta come una persona solare e gentile.

“Cara Anna voglio ricordarti così. Sorridente! Preziosissima collaboratrice, instancabile lavoratrice, amorevole supporto ai nostri alunni, presenza discreta ed elegante nella nostra scuola” le parole della dirigente scolastica Mirella Spinelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shock a Lanciano per Annamaria D'Eliseo, trovata morta in casa: il marito è indagato

ChietiToday è in caricamento