menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
ph.. Letizia D'Andrea

ph.. Letizia D'Andrea

La neve inizia a sciogliersi ma da domenica nuova fase di maltempo

Viabilità regolare, scuole chiuse fino a sabato per permettere la pulizia completa degli accessi pedonali ma da lunedì è prevista ancora neve. Le previsioni nella pagina seguente

Le temperature si alzano sensibilmente, complice anche il vento, il sole splende e la neve continua a sciogliersi anche in città dove però le scuole, su ordinanza del sindaco, restano chiuse fino a domani. Le ditte incaricate del Piano Neve, il personale comunale e gli operatori di Formula Ambiente in questi giorni stanno effettuando i lavori per garantire l’accesso a tutti plessi scolastici ma al momento non è ancora possibile garantire la percorribilità in piena sicurezza di molti camminamenti pedonali. Il traffico è regolare e anche le linee di autobus urbane hanno ripreso a circolare senza problemi. Per oggi sono sospesi il mercato settimanale su corso Marrucino e le visite al cimitero comunale.

Fino alle 15,30 all'ingresso della clinica Villa Pini in via dei Frentani, sarà possibile rifornirsi di acqua potabile.

LA SASI FORNISCE 200 CONTATORI “A causa della neve e del gelo degli ultimi giorni, alla data odierna sono circa 300 gli interventi effettuati in tutta la città dai tecnici comunali per far fronte alle rotture e al mal funzionamento dei contatori idrici - spiega il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio - Gli addetti comunali del servizio acquedotto fin dalla sera del 6 gennaio sono impegnati nei sopralluoghi e negli interventi di sostituzione dei contatori idrici, ma al momento avendo avuto difficoltà a reperire nuovi contatori sia presso l’Azienda Aca sia presso i rivenditori cittadini, abbiamo fatto fronte alla ingente richiesta di sostituzioni grazie alla disponibilità offertaci dalla Sasi Spa, la società acquedottistica frentana, che ci ha fornito 200 contatori che il personale comunale sta prontamente provvedendo a reinstallare presso le abitazioni private che hanno avuto problemi”.   

NEVE: REGIONE DICHIARA LO STATO DI EMERGENZA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento