Anziana muore di freddo a Montazzoli: in casa aveva solo il camino

Prima vittima del freddo nell'Alto Vastese dove le temperature hanno raggiunto i -10 gradi

neve a Montazzoli, foto Felice Novello

Il freddo siberiano nell’Alto Vastese ha fatto una vittima. Una donna di 85 anni di Montazzoli è morta dopo essere stata ricoverata in ospedale con sintomi di ipotermia.

E' stato un nipote, andato a farle vista come ogni giorno, a notare ieri che l’anziana stava poco bene e ad allertare i soccorsi. Il 118 ha poi confermato lo shock da ipotermia. 

L’anziana, che viveva da sola ma che riceveva quotidianamente le visite dei parenti, non aveva alcun impianto di riscaldamento in casa e si scaldava solamente con il fuoco del camino. E' deceduta poche ore dopo il trasporto all'ospedale di Lanciano.

A Montazzoli la temperatura è scesa a -10 gradi durante la notte e la neve ha superato il metro e mezzo.

CADE NEL GHIACCIO E VA IN IPOTERMIA: SALVATA DAI CARABINIERI


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Da innamorato a stalker dopo che lei sposa un altro, "Siamo in due a non vivere più": arrestato

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

Torna su
ChietiToday è in caricamento