rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Malta

Maltattack 2: sabato sera la "piazza della verdura" è tutta per i giovani

Reduce dal successo della prima edizione la festa organizzata dall'associazione GA delle Acli di Chieti torna sabato sera per regalare piazza Malta ai giovani. Dalle 18,30 aperitivo abruzzese, band musicali e baratto

Un’invasione di cassette di frutta, balle di fieno e un aperitivo rigorosamente abruzzese. Maltattack 2 non tradisce le origini del luogo che la ospita, la piazza della verdura, sulla mappa piazza Malta, dove ogni mattina decine di contadini vendono le loro colture. Domani sera, reduce dal successo della prima edizione (il 10 maggio scorso), la festa organizzata dall’associazione GA delle Acli di Chieti torna per regalare ancora una volta il centro storico ai giovani mettendo al centro della movida una delle piazze meno conosciute dal popolo della notte, fino a poco tempo fa.

APERITIVO, MUSICA E BARATTO - Ce n’è per tutti i gusti, a cominciare dalle 18,30, con spazio alle band emergenti e non e a tanti giovani artisti del territorio: Kupers, Severed Garden, Casa Polacchi, The Gbx, Big Ten Inch, Matinèe; per poi ballare con i dj set di Alberto Tacconelli, Mat Chiavaroli, Askol’d, Lorenzo D'Orazio. Per i più tradizionalisti c’è anche lu du bott con Simone "ScroccaFresell" Di Labio.

L’allestimento della piazza, dicevamo, sarà appositamente agreste, tra balle di fieno che arrivano direttamente dalla trebbiatura, pecore finte e una vecchia apecar veterana dei campi. I pannelli ai lati daranno sfogo a tutti gli artisti e parolieri. L’Aduc Chieti sarà presente  all’evento con uno stand dedicato al baratto e al bookcrossing per scambiare libri e oggetti in piazza.

ASPETTANDO MOZART - Il sottotitolo di Maltattack 2, “Waiting for Wolfgang Amadeus Mozart” fa un po’ il verso alla Settimana Mozartiana che inizia a Chieti lunedì: un evento che, sebbene molto apprezzato dalla cittadinanza,  non regala troppi momenti appetibili per i più giovani. Piazza Malta sarò uno dei tredici salotti mozartiani da lunedì.

“Vogliamo trasformare la piazza  in uno spazio vivo – spiega Ferdinando D’Alessio, delegato Giovani Acli - facendo della stessa un simbolo dell'espressione giovanile. Vogliamo che diventi un punto di incontro anche futuro per i tanti universitari e giovani teatini che vivono in città, andando a stimolare anche l'ambito socio-economico del centro storico. Maltattack non è solo una rassegna di eventi, ma vuole essere il mezzo per avvicinare giovani e universitari”. Infatti tra gli obiettivi dell’associazione c’è anche la realizzazione di un'aula studio all’interno della piazza.

AUTOBUS - Domani sera Maltattack vuole andare incontro anche ai tanti giovani e universitari che abitano vicino Pescara: per permettere loro di tornare a casa senza problemi ci sarà una corsa straordinaria dell’autobus Chieti-Pescara alle 2,30 da Largo Cavallerizza, con fermate al campus universitario, Sambuceto, teatro Michetti di Pescara e stazione.

CAMPAGNE DI PREVENZIONE Ci saranno in piazza anche i Giovani della Croce Rossa Italiana Unità Territoriale di Chieti con due campagne di sensibilizzazione sulle malattie sessualmente trasmissibili e sulla sicurezza stradale. Nello stand informativo verranno donati simpatici gadget.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltattack 2: sabato sera la "piazza della verdura" è tutta per i giovani

ChietiToday è in caricamento