Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico

Settimana Mozartiana: novanta appuntamenti a Chieti dal 15 al 21 luglio

Torna la kermesse dedicata a Mozart: novanta appuntamenti, tredici salotti e tanti eventi collaterali per una settimana di musica e cultura. Tutte le informazioni

Musica sinfonica, concerti jazz, musica da camera, performance di danza, galà di lirica, spettacoli di burattini e incontri culturali. Sono oltre novanta gli appuntamenti della XIV Edizione della “Settimana Mozartiana che torna Chieti dal 15 al 21 luglio.

I SALOTTI  I salotti di ispirazione settecentesca saranno allestiti in centro storico, dove si terranno gli spettacoli: Piazza San Giustino, Antica Pescheria, Porta Pescara,  Largo Vico Mercatello, Palazzo de’ Mayo, Piazza G.B.Vico, Piazza Valignani, Villa Comunale, Largo Teatro Vecchio, Piazza Malta, assieme al salotto itinerante e alla Libreria De Luca.

L’intero programma artistico della settimana è stato affidato al Maestro Ettore Pellegrino, direttore artistico del Teatro Marrucino. L’organizzazione dell’evento è stata curata dal Comune di Chieti in collaborazione dell’Istituzione Deputazione Teatrale Teatro Marrucino

Centinaia di manifesti e quasi 40 mila flyers e brochure verranno distribuiti  da Civitanova Marche a Termoli per pubblicizzare la kermesse.

PROGRAMMA SETTIMANA MOZARTIANA 2013-2

GLI ARTISTI Gli artisti e gli ensemble della XIV edizione della Settimana Mozartiana sono: il Trio Jazz Barren-Carter-Cobham, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, I Solisti Aquilani, Enzo De Caro accompagnato da un quintetto che renderà omaggio ad Astor Piazzolla in “Opera Tango”, Geoff Warren e Giuseppe Continenza Quartet, il pianista Michele Di Toro, Paolo Di Sabatino Quartet, Rick Pellegrino Quartet, Liliana Perna e i danzatori della sua scuola, il flautista Mario Carbotta, il soprano Giulia De Blasis, il mezzosoprano Jurgita Adamonyte, il baritono Dario Ciotoli, il violinista E. Pellegrino, il violoncellista M. Magri, il pianista Giuliano Mazzoccante, il Quartetto Akron con Francesco Manfrin oboe solista, Max Ionata Trio, il Quartetto Sassofoni Accademia, Stefania Patanè Trio, I Cameristi della Filarmonica Ascolana, Interamnia Ensemble, Dora Sisti Quintet, Quartetto Minima Essenza, The Moody blue Sisters, il Quintetto di Fiati “Wind Mozart”, il Coro dell’Università Gabriele d’Annunzio, le associazioni musicali e le scuole cittadine (Associazione Musicale C. Monteverdi, Orchestra I Giovani Accademici, Allievi del Conservatorio di L’Aquila, Allievi dell’Istituto pareggiato “G. Braga” di Teramo, Esibizione degli allievi del Conservatorio di Pescara, Orchestra Giovanile Amadeus diretta Michael Applebaum, Associazione Musicale Curti, Associazione Free Sound. Gli Allievi della Scuola Civica Musicale di San Giovanni Teatino) e gli allievi della scuola di recitazione del Teatro Marrucino diretta da Giuliana Antenucci.

EVENTI COLLATERALI Il Museo d’Arte Costantino Barbella sarà aperto dalle ore 17.00 alle ore 23.00 ed esporrà opere d’arte conservate nei depositi dello stesso. Il Teatro Marrucino, anch’esso sempre aperto nel corso della settimana, sarà visitabile da quanti giungeranno in città. Nel salotto di accoglienza di piazza Valignani (aperto fino dalle ore 20.00), oltre al servizio informazioni, sarà inoltre attivo il “punto prenotazioni” per coloro che vorranno effettuare visite guidate al centro storico cittadino.

Musica e solidarietà sarà, poi, l’altro filo che contraddistinguerà questa XIV edizione della manifestazione. Nel corso della Settimana Mozartiana, infatti, i ragazzi del Rotaract Club Chieti, attraverso il banco della solidarietà, effettueranno una raccolta fondi in favore dei malati di Sla. Coloro che vorranno contribuire generosamente avranno in regalo un gadget creato appositamente per la Settimana Mozartiana; il “Movimento per la vita”, invece, darà seguito ad una raccolta fondi di solidarietà in favore delle persone più indigenti. Come l’anno scorso, non mancheranno le pigotte mozartiane il cui ricavato sarà devoluto in favore dell’UNICEF.

PARCHEGGI Chi arriva a Chieti da fuori città potrà parcheggiare l’auto anche presso i parcheggi della stazione di Chieti Scalo, del Centro Commerciale Centauro e del Centro Commerciale Megalò per poi proseguire in filobus o in taxi a tariffe convenzionate. Nei prossimi giorni saranno inoltre resi noti gli orari dei bus navetta e delle corse bis della linea n. 1 effettuate dalla Società “La Panoramica”.

La scala mobile che collega il Terminal bus di piazza Falcone e Borsellino a piazza Escrivà effettuerà un orario di apertura prolungato e chiuderà al termine degli spettacoli di seconda serata.

AGEVOLAZIONI AI COMMERCIANTI Al fine di offrire un sostegno alle numerose attività economiche cittadine, l’amministrazione comunale teatina ha predisposto la riduzione dell’80% per le occupazioni di suolo pubblico temporanee (TOSAP) per tutti i pubblici esercizi del territorio comunale che aderiranno alle iniziative collaterali del programma artistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana Mozartiana: novanta appuntamenti a Chieti dal 15 al 21 luglio

ChietiToday è in caricamento