rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Lanciano

Lite e scazzottata in strada tra minorenni a Lanciano, in quattro restano feriti

L'episodio è successo la sera di domenica 25 febbraio in centro: ad avere la peggio un tredicenne, che è tenuto sotto osservazione in ospedale. Sono in corso le indagini della polizia

Una lite in strada tra minorenni si è verificata domenica sera, 25 febbraio, a Lanciano. Quattro adolescenti sono venuti alle mani, ricorrendo anche alle cure del pronto soccorso.

L'episodio di violenza è avvenuto intorno alle 21.30 di domenica sera, nella zona tra corso Bandiera e via Vittorio Veneto. Gli adolescenti, tra i 13 e i 14 anni, si sarebbero dati appuntamento in centro per un chiarimento, ma poi l'incontro sarebbe degenerato in lite e infine in una scazzottata.

Al litigio erano presenti anche altri ragazzi e ragazze – in tutto erano una quindicina – che non sarebbero intervenuti. Ad avere la peggio sarebbe stato un tredicenne, colpito da diversi pugni, il quale ha perso momentaneamente i sensi. Alcuni ragazzi lo avrebbero preso di peso, sottobraccio, e adagiato davanti alla saracinesca chiusa di un locale, cercando dell'acqua per farlo riprendere.

All'arrivo della volante della polizia, allertata da un passante, la maggior parte dei presenti si è data però alla fuga. Il tredicenne è stato portato dal 118 in ospedale, dove è ancora sotto osservazione. Gli altri tre ragazzi sono stati accompagnati dai genitori in pronto soccorso, dove i medici hanno dato loro pochi giorni di prognosi.

La polizia sta eseguendo accertamenti sull'episodio ed ha acquisito le immagini delle telecamere presenti in zona e un video girato da un residente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite e scazzottata in strada tra minorenni a Lanciano, in quattro restano feriti

ChietiToday è in caricamento