rotate-mobile
Cronaca Vacri

Lite in famiglia a Vacri: prima calci e pugni poi colpisce il padre con un secchio di acqua gelata

Il 70enne è stato ricoverato all'ospedale Ss Annunziata di Chieti. Figlio 46enne segnalato alla procura

Una lite in famiglia degenerata con calci, pugni e un secchio di acqua gelata gettato addosso. Nel pomeriggio di ieri 28 ottobre a Vacri, in contrada Porcareccia.

Un 70enne è stato ricoverato all'ospedale Ss Annunziata a seguito di un litigio con il figlio 46enne. L'anziano sarebbe stato colpito con pugni e calci tali da farlo cadere a terra. 

Sul posto sono arrivati i carabinieri e gli operatori del 118. Sembra che negli ultimi tempi i vicini avessero udito altri forti litigi tra padre e figlio.

Il 46enne è stato segnalato alla procura della Repubblica di Chieti. Il padre, secondo i medici, non è in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in famiglia a Vacri: prima calci e pugni poi colpisce il padre con un secchio di acqua gelata

ChietiToday è in caricamento