menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legionella: un'altra vittima a Ortona, esclusa la rete idrica come possibile causa di trasmissione

Non ancora si conoscono le cause della diffusione del batterio, ma le analisi della Sasi hanno escluso la rete idrica come possibile causa. Gli esperti dell'ISS si sono concentrati sulle analisi delle torri di raffreddamento

La legionella fa un’altra vittima a Ortona: si tratta un uomo di 76 anni, di Fonte Grande, deceduto nel fine settimana all’ospedale di Pescara, dove era ricoverato. L’uomo, che aveva patologie pregresse, era tra i nove contagiati registrati in città. 

Qualche giorno fa un'altra persona del posto contagiata, sempre di 76 anni, era deceduta all’ospedale di Chieti con il Covid.

L’allarme legionellosi a Ortona era scattato due settimane fa, dopo il decesso di una donna di 61 anni, già affetta da gravi patologie.

Da quel momento la Asl aveva avviato tutte le procedure con l'Arta impegnata a effettuare una serie di analisi su campioni prelevati nelle residenze delle persone a cui era stata diagnosticata la malattia. Ad oggi, tuttavia, non sono ancora chiare le cause di diffusione del batterio a Ortona mentre cresce la preoccupazione tra i cittadini.

Mentre il Comune attende la relazione finale della Asl e dell'Istituto Superiore di Sanità con i risultati delle analisi effettuate, il sindaco ha reso noto invece che i risultati delle analisi della Sasi “sulla sorgente e su diversi punti di campionamento erano nella norma, anche i risultati sul serbatoio della Gagliarda che fornisce l'acqua al 90% del territorio comunale sono negativi alla legionella. Quindi – spiega- si ribadisce che la rete idrica è stata esclusa come possibile causa di trasmissione del batterio. Gli esperti dell'ISS si sono infatti concentrati sulle analisi delle torri di raffreddamento come possibile causa”.

Per adesso emerge che i casi sono localizzati nella periferia della città e circoscritti a un determinato periodo di tempo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento