menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dibattito sulla pista ciclopedonale, Lavenum chiede risorse in bilancio per la mobilità su due ruote

L'associazione che promuove la "nuova mobilità" si appella all'amministrazione comunale anche per intercettare fondi nazionali ed europei per realizzare nuove infrastrutture

L’associazione Lavenum (Lanciano verso la nuova mobilità) chiede alla giunta comunale di inserire, nel prossimo bilancio di previsione, “risorse molto più consistenti rispetto al passato destinate a tutte le forme di mobilità sana, funzionale e sostenibile che contribuiscono al miglioramento generale della qualità della vita, con riferimento particolare alla gestione e manutenzione ordinaria di impianti e percorsi che la riguardano oltre che alla diffusa incentivazione della stessa”. 

La richiesta, rivolta al sindaco Mario Pupillo, al vice Giacinto Verna, all’assessore al Bilancio Giacinto Verna e a quello alla Mobilità Francesca Caporale, si inserisce nel dibattito sulla realizzazione di una pista ciclabile in viale Cappuccini, che modificherebbe notevolmente il volto del quartiere, progetto osteggiato dall’associazione che porta il nome della strada. 

Ma l’associazione Lavenum, che promuove invece la riduzione dell’uso delle auto, chiede inoltre che vengano individuate risorse per l’elaborazione del Pums (Piano urbano della mobilità sostenibile), “strumento indispensabile sia per la riorganizzazione della vita cittadina che per l’accesso a bandi e finanziamenti dedicati alla sua attuazione, attuazione che andrebbe ad integrare, migliorare e superare positivamente diverse parti dell’attuale Pgtu (Piano generale del traffico urbano)”. 

L’invito all’amministrazione è quello di intercettare finanziamenti nazionali ed europei per realizzare infrastrutture destinate alla mobilità alternativa. Inoltre, l’associazione chiede di completare, con urgenza, la pista ciclopedonale di via del Mare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento