rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca Cupello

Incendio alla centrale di stoccaggio del gas a Cupello, indagini in corso sulle cause

Il rogo è scoppiato nella serata del 17 gennaio alla centrale Stogit di Montalfano. Il sindaco Di Florio: "L'emergenza è rientrata, l'impianto è in sicurezza". Tecnici al lavoro per accertare le cause

Paura ieri, 17 gennaio, a Cupello dove in serata è scoppiato un incendio alla centrale di stoccaggio del gas in località Montalfano.

Secondo quanto ricostruito, un’elettrovalvola avrebbe preso fuoco all’interno dell'impianto Stogit. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Vasto.

Le fiamme, fortunatamente, sono rimaste circoscritte alla zona interna dell'impianto, come accertato anche dal sindaco Graziana Di Florio, che si è recata immediatamente sul luogo dell’incidente: “Mi sono sincerata che non ci fossero criticità che potessero coinvolgere i cittadini, cosa che mi è stata confermata anche dalla Prefettura”.

Il rogo è stato domato dai vigili del fuoco e alle 23.30 l'emergenza è rientrata. “I responsabili della centrale confermano che l'impianto è in assoluta sicurezza, il fuoco è stato completamente spento – rassicura il sindaco – I tecnici sono a lavoro per accertare le cause dell'innesco. Non smetteremo di restare in contatto con i vertici Snam affinché ci diano spiegazioni e chiariscano l’accaduto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio alla centrale di stoccaggio del gas a Cupello, indagini in corso sulle cause

ChietiToday è in caricamento