rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Il direttore della Asl incontra la presidente Aido dopo la denuncia sui ritardi nelle prenotazioni

All'incontro hanno partecipato anche Mariangela Galante, responsabile dell’Unità operativa “Governo liste d’attesa e sistemi di prenotazione”, e il neurologo Lorenzo Di Liberato

Il direttore generale della Asl Pasquale Flacco ha voluto incontrare la presidente provinciale dell'Aido Chieti, Stefania Fasciani, dopo che quest'ultima aveva denunciato di essere stata costretta a prenotare una visita specialistica fra un anno, nonostante si trattasse di controlli di routine per i pazienti trapiantati come lei.

All'incontro hanno partecipato anche Mariangela Galante, responsabile dell’Unità operativa “Governo liste d’attesa e sistemi di prenotazione”, e Lorenzo Di Liberato, nefrologo, in rappresentanza della Clinica nefrologica dell’ospedale di Chieti.

Al centro dell’incontro il tema della prenotazione delle prestazioni, in considerazione dei controlli sistematici a cui questa categoria di pazienti deve sottoporsi secondo i protocolli previsti. L’occasione è stata pertanto utile per esplicitare il percorso interno costruito dall’azienda per garantire un accesso agevole ai sistemi di prenotazione, evitando il ricorso al Cup: ai pazienti che afferiscono ai diversi ambulatori aziendali diffusi sul territorio, gli appuntamenti vengono fissati attraverso un collegamento diretto tra reparti. Vengono così evitate la fila agli sportelli Cup e le liste d’attesa affollate da altri utenti.  

Con questo modello di organizzazione, le prestazioni vengono erogate secondo un calendario interno che tiene conto del quadro clinico del paziente e del relativo grado di urgenza. I controlli periodici, pertanto, vengono assicurati senza che la prenotazione vada a gravare sul paziente. Nel caso, invece, di utenti che non siano in carico a nessuno degli ambulatori Asl, sono i medici di medicina generale a governare le richieste tramite l’utilizzo dei codici di priorità che differenziano i tempi di attesa in base al bisogno di ciascuno e all'urgenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il direttore della Asl incontra la presidente Aido dopo la denuncia sui ritardi nelle prenotazioni

ChietiToday è in caricamento