Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Furto nell’autolavaggio in Val di Foro: denunciato anche il secondo ladro

I carabinieri di Villamagna hanno identificato anche il complice dell'uomo che era stato denunciato grazie alla testimonianza del padre

Denunciato anche il complice dell’uomo denunciato nei giorni scorsi per il tentato furto all’autolavaggio in Val di Foro. I carabinieri della stazione di Villamagna hanno identificato un 45enne pescarese, con numerosi precedenti alle spalle.

Lo scorso settembre, in pieno giorno e a volto scoperto, aveva estratto dal portabagagli dell’auto un piede di porco ed aveva provato, assieme ad un amico 36enne già identificato e denunciato grazie alla testimonianza del padre, a scardinare la cassetta cambiamonete di un autolavaggio sulla Val di foro, nei pressi di Villamagna. 

Le immagini dell’autolavaggio hanno incastrato anche il secondo, riconosciuto grazie alla comunicazione tra diversi militari della compagnia di Chieti, che scambiandosi le informazioni, sono riusciti a identificare il pregiudicato per il quale è partita subito la denuncia a piede libero e che si troverà con l’amico a rispondere davanti ai giudici.     

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nell’autolavaggio in Val di Foro: denunciato anche il secondo ladro

ChietiToday è in caricamento