menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato furto in un autolavaggio in Val di Foro con l'auto del padre: 36enne denunciato

Il genitore ha riconosciuto il figlio nelle immagini delle telecamere di videosorveglianza di un autolavaggio a Villamagna

Un 36enne della provincia di Pescara è stato denunciato per tentato furto aggravato e danneggiamento dai carabinieri della stazione di Villamagna.

Lo scorso settembre, in pieno giorno e a volto scoperto, aveva estratto dal portabagagli dell’auto un piede di porco e aveva provato, assieme ad un complice, a scardinare la cassetta cambiamonete di un autolavaggio sulla Val di foro, nei pressi di Villamagna.  

Il colpo non era riuscito e i due andarono via senza bottino. Ma l’autolavaggio, dotato di telecamere, aveva ripreso tutto, compresa la targa dell’autovettura. 

Dal controllo l’auto è risultata intestata a un anziano che, interpellato di militari, ha anche riconosciuto il figlio nelle immagini del tentato furto. 

È quindi scattata la denuncia a piede libero nei confronti del 36enne. Ora i carabinieri sono al lavoro per identificare il suo complice.     

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento