Evasione fiscale internazionale, cinque persone denunciate a Lanciano

Due società operanti nei servizi avevano la sede legale in Germania, ma operavano in realtà nel comprensorio frentano. Fra il 2006 e il 2007 i soci avrebbero evaso in tutto circa 3 milioni di euro

Guardia di finanza

La sede legale delle società che gestivano risultavano in Germania. In realtà le indagini della guardia di finanza di Lanciano hanno scoperto che le aziende erano di fatto residenti nel comprensorio frentano. Due le imprese che ricorrevano allo stesso meccanismo, entrambe operanti nel settore dei servizi.

Le società erano state costituite in modo fittizio all’estero allo scopo di “dirottare” parte dei ricavi delle società operative italiane partecipate verso quei Paesi a fiscalità inferiore, in cui sarebbero stati sottoposti ad un’aliquota d’imposta ridotta rispetto a quella applicata in Italia.

È stato accertato che complessivamente le due società, negli anni 2006 e 2007, hanno evaso ricavi per un importo importo di circa 3 milioni di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cinque persone sono state denunciate per non aver presentato la dichiarazione dei redditi. Rischiano la reclusione da uno a tre anni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

  • Tra volti noti e nuovi ingressi, ecco chi entra in consiglio e chi può ancora sperare in un posto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento