Cronaca Colle dell'Ara / Via Gaetano Ricciardi

L'erogatore d'acqua di via Ricciardi promosso a pieni voti

Bilancio a un mese dall'entrata in funzione dell'erogatore di acqua liscia e frizzante in via Ricciardi. Risparmio stimato per i cittadini di 3.347,75 euro

L’assessore al Verde Pubblico e alla Raccolta dei Rifiuti Urbani, Alessandro Bevilacqua, traccia un bilancio positivo dell’erogatore di acqua potabile  liscia e frizzante in via Ricciardi, a un mese dall’entrata in funzione.

“Fino ad oggi – dice - sono stati erogati 28.695 litri di acqua di cui 15.518 liscia e 13.177 frizzante equivalenti a 19.130 bottiglie in P.E.T. da 1,5 litri riempite dall’utenza.

Queste cifre apparentemente molto semplici nascondono in realtà dei benefici enormi per l’ambiente: 1.530,40 kg di petrolio non consumati per la produzione di P.E.T., 30,61 kg di idrocarburi non immessi in atmosfera, 19,13 kg di ossidi di zolfo non immessi in atmosfera, 15,30 kg di ossidi di azoto non immessi in atmosfera, 13 kg di monossido di carbonio non immessi in atmosfera e ben 1.759,96 kg di CO2 non immessi in atmosfera.

I benefici si estendono anche alle tasche dei cittadini se confrontiamo i soldi risparmiati per acquistare lo stesso quantitativo di litri di acqua presso le attività commerciali: invece di 4.782,50 euro i contribuenti hanno speso in totale 1.434,75 euro risparmiando quindi 3.347,75 euro e avendo a disposizione acqua dalle eccellenti proprietà organolettiche costantemente monitorata e con procedure di sanificazione e sostituzione filtri già programmate al raggiungimento dei 90.000 litri o dopo 4 mesi di utilizzo.

Importanti anche i primi dati relativi al risparmio generato dalla riduzione dello smaltimento di bottiglie in P.E.T.: infatti traducendo in kg le bottiglie riempite con l’uso dell’erogatore di acqua abbiamo un valore di 669,55 che equivalgono a un risparmio netto per le casse comunali di 160,692 euro”.

I risultati sono limitati per ora limitati a una singola zona della città. L’assessore assicura che presto nuovi distributori verranno sistemati in altri quartieri. Le prime zone ‘papabili’ annunciate qualche tempo fa erano Tricalle e Levante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'erogatore d'acqua di via Ricciardi promosso a pieni voti

ChietiToday è in caricamento