menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli esplode la gomma del camion, teatino muore in ospedale

Ennio Tacconelli è deceduto nel reparto di Rianimazione due settimane dopo l'incidente sul lavoro a Manoppello. Aveva 62 anni

Si è spento in ospedale a Pescara, dove era stato ricoverato in seguito ad un incidente sul lavoro Ennio Tacconelli, 62enne residente a Chieti.

L'uomo è morto per le lesioni riportate lo scorso 8 ottobre, quando all'interno di un deposito  a Manoppello, la ruota di un camion che stava gonfiando era improvvisamente esplosa, travolgendolo. L'uomo, che aveva riportato lo schiacciamento del torace, era stato soccorso e trasferito in ospedale. Le sue condizioni sono peggiorate fino al decesso, avvenuto nel reparto di Rianimazione. 

La notizia della scomparsa di Tacconelli si è diffusa questa mattina in città, dove l'uomo era noto e ha gettato nello sconforto parenti e conoscenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento