Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Picchiò l'amico dopo uno scherzo: minorenne denunciato a Vasto

Un mese fa, in un locale di Vasto, versò zucchero nel bicchiere del coetaneo, che reagì facendo scatenare una baruffa interrotta solo dall'intervento del proprietario. Ma quando le acque si calmarono gli sferrò due pugni, causandogli ferite guaribili in 30 giorni

Il mese scorso aveva picchiato con due pugni l'amico che aveva reagito ad uno scherzo, causandogli lesioni per cui era dovuto ricorrere ad un intervento chirurgico. Ora il ragazzo, minorenne, è stato identificato e denunciato dal personale del commissariato di Vasto. 

Secondo quanto accertato dagli agenti, una sera i due giovanissimi erano seduti in un locale quando uno dei due aveva versato zucchero in un bicchiere dell'altro, che per tutta risposta gli aveva gettato sui pantaloni il contenuto. A quel punto si era scatenata la baruffa: il primo gli aveva tirato uno schiaffo, scatenando la reazione dell'amico e dando così il via ad una zuffa fermata solo dall'intervento del proprietario del locale. 

Le acque sembravano essersi calmate quando l'autore dello scherzo iniziale si è avvicinato all'altro, sferrandogli due pugni sul volto e causando gravi lesioni. I soccorsi scattarono subito, il giovane fu ricoverato in ospedale, dove fu sottoposto ad un intervento per trauma maxillo-facciale, guaribile in 30 giorni.

La vittima non ha voluto sporgere denuncia, ma il fatto che la prognosi fosse superiore a 20 giorni ha fatto scattare d'ufficio le indagini del Commissariato di Vasto. Così l'aggressore è stato identificato e denunciato per lesioni personali aggravate. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiò l'amico dopo uno scherzo: minorenne denunciato a Vasto

ChietiToday è in caricamento