Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Obbligo dei vaccini: i documenti da presentare per iscrivere i bimbi al nido

I genitori potranno presentare un documento che certifichi i vaccini, una dichiarazione sostitutiva o la copia della formale richiesta di vaccinazione inoltrata alla Asl territoriale

Per iscrivere i loro bimbi ai nidi d’infanzia comunali, le famiglie dovranno presentare una documentazione che attesti che siano state effettuate le vaccinazioni obbligatorie. I genitori potranno presentare un documento che certifichi i vaccini, una dichiarazione sostitutiva o la copia della formale richiesta di vaccinazione inoltrata alla Asl territoriale competente. In questo caso, la vaccinazione dovrà essere effettuata entro la fine dell’anno scolastico.

Si tratta di disposizioni dettate da una circolare congiunta del ministero dell’Istruzione e della Salute. La documentazione dovrà essere presentata alle referenti di ciascun nido d’infanzia entro l’11 settembre (atteso che il termine indicato dal decreto legge, 10 settembre, ricade in una giornata festiva).

La presentazione della documentazione richiesta è requisito di accesso. A decorrere dal 12 settembre, non potranno accedere ai servizi educativi per l’infanzia i minori per i quali la documentazione sui vaccini non sia stata presentata entro i termini. 

In caso di autocertificazione, la documentazione comprovante le vaccinazioni dovrà essere prodotta entro il 10 marzo 2018. 

Il modello per la dichiarazione sostitutiva è scaricabile sul sito del Comune di Chieti www.comune.chieti.gov.it nella sezione “moduli”.

Rientro a scuola e vaccini: cosa serve per l'iscrizione

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbligo dei vaccini: i documenti da presentare per iscrivere i bimbi al nido

ChietiToday è in caricamento