rotate-mobile
Cronaca Lentella

Trignina, iniziati i lavori sulla carreggiata crollata

Chiuso il tratto della Statale 650 dove venerdì parte della carreggiata è crollata a causa della piena del fiume Treste. Ripercussioni sul traffico. D'Alfonso predispone stanziamenti urgenti per ripristinare la circolazione sulla fondovalle Treste

Sono iniziati nel weekend gli interventi di sistemazione sulla Statale 650 fondovalle Trignina, dove venerdì una parte della carreggiata, al km 69,900, è crollata a causa della piena del fiume Treste.

Con un'ordinanza a firma del capo del compartimento della viabilità Abruzzo è stata disposta la chiusura al transito il tratto compreso tra il km 59,800, svincolo per Mafalda (Campobasso) e il km 73,700 (svincolo di San Salvo-Montenero di Bisaccia) fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. I percorsi alternativi sono indicati in loco con apposita segnaletica ma il blocco stradale sta già causando pesanti ripercussioni al traffico per la dorsale che collega l'Adriatico al Tirreno.

Intanto il presidente della Regione Luciano D'Alfonso ha comunicato agli enti locali di aver predisposto degli stanziamenti in somma urgenza per ripristinare la circolazione sulla fondovalle Treste, che insiste nel tratto crollato della fondovalle Trignina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trignina, iniziati i lavori sulla carreggiata crollata

ChietiToday è in caricamento