Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Crisi, le imprese tornano a mobilitarsi: il 18 febbraio tutti a Roma

Dopo il corteo del 22 gennaio le piccole imprese di Chieti e provincia tornano a mobilitarsi. Martedì 18 febbraio tutti a Roma

Al grido di "Senza impresa non c'è Italia. Riprendiamoci il futuro" le piccole imprese di Chieti tornano a mobilitarsi per dare voce al disagio estremo che stanno vivendo. Dopo il corteo del 22 gennaio che ha attraversato corso Marrucino per riconsegnare simbolicamente le chiavi delle attività commerciali e artigianali al sindaco, la protesta si sposta a Roma. 

Qui il 18 febbraio prossimo gli artigiani e i commercianti di tutta la provincia manifesteranno assieme ai loro colleghi per chiedere azioni concrete.

La giornata di mobilitazione nazionale è promossa da Rete Imprese Italia. L'iniziativa è stata presentata questa mattina alla Camera di Commercio teatina dai direttori provinciali di Confesercenti, Casartigiani, Cna, Confartigianato e Confcommercio, che stanno organizzando pullman per i propri associati.

"Si tratterà della più grande manifestazione unitaria delle piccole imprese del Paese" annunciano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi, le imprese tornano a mobilitarsi: il 18 febbraio tutti a Roma

ChietiToday è in caricamento