rotate-mobile
Cronaca Ortona

Coronavirus: a Ortona sospese le attività sportive e chiudono musei, biblioteche, teatri

L'ordinanza firmata dal sindaco Castiglione a seguito del provvedimento del Governo per tamponare la diffusione del Covid 19

Dopo quello di Vasto, anche il sindaco di Ortona ha disposto la sospensione di diversi servizi gestiti dal suo Comune. In particolare, l'ordinanza firmata dal primo cittadino Leo Castiglione, dopo il Dpcm del 4 marzo 2020, ha disposto la sospensione di tutte le attività dei Centri diurni, ovvero il Centro integrativo prima infanzia Cipì, il Centro diurno per minori (5-11), il Centro di aggregazione giovanile (12-18), i Centri diurni anziani (Rogatti, Iubatti, Ortona, Canosa Sannita, Tollo, Giuliano Teatino), il Centro diurno disabili.

Sono sospesi l’ingresso alla biblioteca e ai musei comunali, ovvero il Museo della Battaglia di Ortona, la pinacoteca Cascella, Palazzo Farnese, il museo musicale d’Abruzzo e la biblioteca e Museo Storico Militare dell’Anmi.

Sono sospese inoltre tutte le attività già in programma nelle sale comunali, ovvero sala Rotary, sala Eden, sala Margherita d’Austria a Palazzo Farnese, sala Musicale a Palazzo Corvo. Rinviate tutte le attività sociali e culturali programmate al teatro Tosti. 

Sono sospese su ordinanza sindacale tutte le attività sportive praticate negli impianti comunali, restano consentite le competizioni, se non sospese dalle federazioni di appartenenza (come ha già fatto la sezione abruzzese della Lega nazionale dilettanti) e le sedute di allenamento degli atleti agonisti a porte chiuse, "a condizione che le associazioni e società sportive a mezzo del proprio personale medico effettuino i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus Covid 19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che partecipano". Sono sospese tutte le attività che riguardano lo sport di base, le scuole calcio, basket, volley, ginnastica ritmica e artistica e altre discipline sportive e le attività motorie che si svolgono negli impianti comunali.

Gli uffici comunali restano aperti al pubblico nei normali orari previsti, m’accesso sarà comunque organizzato per consentire l’ingresso uno alla volta al fine di evitare gli assembramenti.

Le presenti disposizioni valgono fino a venerdì 3 aprile, a meno di diverse disposizioni in merito alle attività scolastiche.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: a Ortona sospese le attività sportive e chiudono musei, biblioteche, teatri

ChietiToday è in caricamento