menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Raffaele Zuccarini

Foto di Raffaele Zuccarini

Profondo cordoglio per la scomparsa del professor Canci, il messaggio dei familiari

In tantissimi, dagli ex alunni ai colleghi, hanno voluto mostrare la loro vicinanza e commemorare il docente di Lettere dello scientifico Masci

La scomparsa del professor Filippo Canci, per anni docente di Lettere al liceo scientifico Masci di Chieti e protagonista della vita culturale cittadina, ha lasciato il segno nelle tante generazioni di allievi che ha contribuito a formare sui banchi di scuola, nei colleghi, nei conoscenti. 

In tantissimi hanno manifestato il loro cordoglio ai familiari, regalando un aneddoto, un ricordo e la stima infinita verso un uomo che veniva definito rigoroso e inflessibile sul lavoro, ma capace di conquistarsi la stima e l'affetto dei tanti ragazzi che hanno assistito alle sue lezioni. 

Per questo, la famiglia ha diffuso un messaggio per ringraziare

tutti coloro che hanno partecipato con la presenza, con messaggi di cordoglio ed in tutte le forme al loro dolore per la perdita del caro congiunto, esaltandone la professionalità e la profonda cultura che hanno contraddistinto la sua vita spesa al servizio ed alla formazione di tante generazioni.

Un ulteriore ringraziamento è rivolto a Unitre di Chieti, Comunità Scolastica ed Amici del Liceo Scientifico «F. Masci», agli alunni 2^A 1983/84, 5^B 1987/88, 5^C 1988/89, 5^D 1993/94, 5^D 1994/95, 5^D 2006.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento