menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La fila al box in via papa Giovanni XXIII

La fila al box in via papa Giovanni XXIII

File e disagi per rinnovare l'abbonamento ai parcheggi comunali: non si può pagare in via Papa Giovanni

Arrivati al box, gli utenti hanno scoperto di dover effettuare un bonifico o un versamento tramite bollettino postale

La buona notizia arrivata nel fine settimana, ossia la possibilità di pagare l'abbonamento mensile dei parcheggi comunali anche in quello multipiano di via papa Giovanni XXIII, e non solo nella sede di Teateservizi, allo Scalo, come accadeva con la precedente gestione, si è rivelata un boomerang. 

Da questa mattina, infatti, decine e decine di utenti delle tre aree di sosta comunali del centro città hanno cercato di saldare il conto mensile, ma, una volta arrivati al box, l'amara sorpresa: rinnovare l'abbonamento in pochi minuti è impossibile, perché non c'è ancora la possibilità di pagare con il pos. Gli utenti, quasi 200 finora, si sono visti consegnare un avviso dove vengono specificati l'Iban di Teateservizi, a cui effettuare il bonifico, oppure il codice di conto corrente postale, a cui versare il dovuto, tramite bollettino. 

Il che si traduce, dunque, in ulteriori file. Ma, anche chi è riuscito a completare le operazioni nel giro di una mattinata, si è sentito rispondere di tornare lunedì per poter avere il proprio abbonamento. 

Un disagio doppio per gli utenti, che nonostante la lunga attesa in molti casi non sono riusciti a portare a termine l'operazione. 

Contro l'ennesimo problema per gli abbonati dei parcheggi tuona il capogruppo di Giustizia Sociale Bruno Di Paolo, che pochi giorni fa aveva sollecitato Teateservizi a consentire il pagamento in via papa Giovanni XXIII, per evitare agli utenti di andare a Chieti Scalo

È una cosa vergognosa, non si possono dire bugie alle persone e creare disagi a chi ne ha già patiti molti, non per colpe proprie. Chi di dovere deve trovare una soluzione: non voglio andare sempre contro questa amministrazione ma non si può navigare a vista. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento