menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Circolo privato aperto nonostante il divieto, denunciate nove persone

Si tratta di otto avventori e del titolare, sorpresi all'interno dalla polizia. Ieri sera sono state controllate e identificate altre nove persone

Si trovavano in un circolo ricreativo privato di Chieti, ma non potevano, per via delle ormai ben note disposizioni del Dpcm firmato dal presidente del consiglio Conte. Per questo nove persone sono state denunciate a piede libero dalla polizia per la violazione dell'articolo 650 del codice penale, così come disposto dal decreto sull'emergenza Coronavirus.

Si tratta di otto avventori e del titolare della struttura che, in base al decreto, deve restare chiusa. La Polizia nel corso dei controlli effettuati ieri sul territorio ha anche identificato nove persone, trovate tutte in possesso di autocertificazione che ha attestato la liceità della loro presenza a Chieti.

Oggi, altre cinque persone sono state denunciate dai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento