rotate-mobile
Cronaca Paglieta

Appiccano il fuoco su vegetazione e rifiuti plastici: denunciate in due

I carabinieri forestali hanno sorpreso e denunciato due persone di Paglieta per l’illecita combustione di rifiuti speciali non pericolosi in campagna

I carabinieri forestali hanno denunciato a piede libero due persone di Paglieta per l’illecita combustione di rifiuti speciali non pericolosi nell’ambito di attività agricola.

Gli indagati, la titolare di un’azienda agricola e una dipendente, sono stati sorpresi ieri dai militari della stazione carabinieri forestale di Atessa mentre appiccavano il fuoco su vegetazione e rifiuti plastici, quest’ultimi costituiti prevalentemente da manichette  per l’irrigazione, presumibilmente logore e non più utilizzabili per la coltivazione del fondo.

I militari hanno interrotto l’operazione e spento le fiamme.

Come ricorda la comandante Tiziana Altea, “La combustione illecita di rifiuti, anche se non pericolosi, rappresenta purtroppo una modalità ancora frequenteper disfarsi anche di rifiuti agricoli ed è punita dal codice dell’ambiente con l’arresto  fino ad un anno o con la ammenda fino a ventiseimila euro. La reiterazione di tali comportamenti evidenzia come, in generale, si sia ancora lontani da una coscienza piena e consapevole dei danni che possono essere arrecati all’ambiente, agli ecosistemi ed alla salute pubblica”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appiccano il fuoco su vegetazione e rifiuti plastici: denunciate in due

ChietiToday è in caricamento