FOTO-Ordigni bellici in mare a Fossacesia, balneazione vietata

Sul posto la guardia costiera, che ha emanato un'ordinanza di interdizione dell'area

Balneazione interdetta per la presenza di due ordigni bellici a Fossacesia, nel tratto antistante lo stabilimento Dea del Mare. Sul posto è intervenuta la guardia costiera. Si tratterebbe di cinque ordigni, forse proiettili risalenti alla Seconda guerra mondiale.

Secondo quanto si è appreso, a lanciare l'allarme è stato un uomo che stava facendo immersione a circa 40-50 metri dalla costa e ha notato i due ordigni a circa 2 metri e mezzo di profondità. 

Il nucleo Sdal (Servizio difesa antimezzi insidiosi) della marina militare si occuperà del recupero e della messa in sicurezza. Gli ordigni verranno presi e fatti brillare in mare aperto.

La guardia costiera di Ortona ha emanato un'ordinanza di interdizione dell'area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Sospesi gli scavi in piazza San Giustino: ora servono finanziamenti per non rinunciare alla valorizzazione del sito

Torna su
ChietiToday è in caricamento