Ztl sospese a Lanciano per favorire l'asporto e la consegna a domicilio dopo le ore 18

Il provvedimento durerà fino alla scadenza del nuovo Dpcm. Prorogata anche la chiusura notturna dei distributori automatici

Immagine di archivio

Zone a traffico limitato sospese, a Lanciano, fino alla scadenza del nuovo Dpcm firmato domenica dal presidente del consiglio, Giuseppe Conte. È la decisione presa dalla giunta Pupillo, che stamani ha approvato una delibra proposta dell'assessora al Commercio, Patrizia Bomba.

Il provvedimento entrerà in vigore dalle ore 00.01 di giovedì 29 ottobre e sarà valido fino alle 23.59 di martedì 24 novembre, salvo ulteriori proroghe.

Inoltre, l'amministrazione ha preso atto della proroga dell'esonero del pagamento della Tosap per maggiori o nuove occupazioni di suolo pubblico da parte degli esercizi pubblici fino al 31 dicembre, come disposto dal legislatore nazionale. Il sindaco Mario Pupillo ha prorogato con ordinanza la chiusura dei distributori automatici di alimenti e bevande su tutto il territorio comunale, dalle ore 21 alle ore 6, fino al 24 novembre, allineando il termine all'ultimo Dpcm del 24 ottobre 2020. 

"Intendiamo andare incontro alle attività ristorative che si stanno organizzando in base alle nuove disposizioni previste dall'ultimo Dpcm - spiega Bomba - il quale prevede il consumo al tavolo fino alle ore 18 e l'asporto e consegna a domicilio fino alle 24. La sospensione delle Ztl, che diverrà operativa da dopodomani fino al 24 novembre, va nella direzione di favorire le attività che dovranno fare a meno di aprire i propri locali a cena e puntare maggiormente su asporto e consegna a domicilio. Nel rispetto delle norme e delle misure utili a contenere il contagio da coronavirus con le tre semplici regole del distanziamento fisico di almeno 1 metro, della mascherina obbligatoria sia al chiuso che all'aperto e l'igiene frequente delle mani, invitiamo la cittadinanza a scegliere le tante proposte enogastronomiche dei locali della nostra città sia a pranzo che per una cena da asporto o con la consegna direttamente al domicilio. Sosteniamo l'economia della nostra città scegliendo per i nostri acquisti i negozi e le attività di Lanciano", conclude. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • La migliore pizzeria delivery di Chieti è Fermenta: il punto di vista del titolare Luca Cornacchia

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

Torna su
ChietiToday è in caricamento