Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

Cemento a pochi passi dal mare, si ferma anche il secondo cantiere a Fossacesia

Stop ai lavori dopo gli esposti delle associazioni del coordinamento Tu ViVa sul secondo stabilimento balneare in costruzione

Dopo l’esposto delle associazioni del coordinamento Tu ViVa sul secondo stabilimento balneare in costruzione  a poca distanza dall'acqua, il Comune di Fossacesia ha comunicato la sospensione dei lavori. A riferirlo sono le stesse associazioni che nei giorni scorsi si erano rivolte alla Procura di Lanciano per chiedere verifiche.

“Il Comune di Fossacesia - riferiscono dal coordinamento Tu ViVa - ha motivato l'ordinanza con il fatto che nel frattempo l'erosione costiera avrebbe cambiato le caratteristiche dei luoghi rispetto al momento del rilascio dei permessi. Invece il Comune si difende sulla questione dei materiali utilizzati ritenendoli regolari, come le grandi travi in cemento, quando il piano del demanio marittimo regionale prevede esclusivamente l'uso di materiale ecocompatibile”. 

Il coordinamento chiede il rispetto delle norme e fa sapere che continuerà a vigilare “affinché il litorale abruzzese sia messo al riparo da ulteriori cementificazioni e, anzi, sia almeno in parte riqualificato e rinaturalizzato. Questo è quello che chiede il turismo: spazi quanto più naturali e non alterati. Questo – conclude - è quello da fare per contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici in atto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cemento a pochi passi dal mare, si ferma anche il secondo cantiere a Fossacesia

ChietiToday è in caricamento