Attualità

Cittadinanza onoraria a Patrick Zaky: la proposta del consigliere Paci (Partito Democratico)

Anche Tollo ha fatto diventare cittadino onorario il 27enne egiziano arrestato lo scorso febbraio a Il Cairo, accusato di condotte sovversive

Foto Amnesty International

Dopo Tollo, che l'estate scorsa ha conferito a Patrick Zaky la cittadinanza onoraria, anche a Chieti scatta la mobilitazione per lo studente egiziano dell'università di Bologna. Il 27enne è stato arrestato all'aeroporto de Il Cairo, la sua città natale, lo scorso 7 febbraio, accusato di aver pubblicato post sovversivi sui social. 

Immediata è scattata la mobilitazione per chiederne la liberazione, anche in considerazione del fatto che Zaky sarebbe stato sottoposto a torture e costretto a dormire a terra, come denunciato dai suoi avvocati. 

Ieri, il consigliere comunale del Partito Democratico Paride Paci ha deposito una mozione per chiedere il conferimento della cittadinanza onoraria del capoluogo teatino all’attivista dei diritti umani Patrick Zaky e per l’adesione, da parte dell’amministrazione comunale, all’iniziativa “100 città con Patrick”

“Conferire la cittadinanza onoraria a Patrick Zaky – spiega Paci – oltre ad essere un importante ed ulteriore atto di attenzione ai diritti e alle esigenze di ogni individuo, temi che questa amministrazione sta affrontando con costanza e serietà, rappresenterebbe un necessario atto di vicinanza e solidarietà al ragazzo, ai suoi cari e a tutti i ragazzi, le ragazze, gli uomini e le donne che hanno subito violenze, soprusi o privazioni, semplicemente per aver espresso il loro libero e legittimo pensiero o per aver difeso quello di terzi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadinanza onoraria a Patrick Zaky: la proposta del consigliere Paci (Partito Democratico)

ChietiToday è in caricamento