rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità San Salvo

Gli agenti della polizia locale di San Salvo tornano a festeggiare il patrono San Sebastiano

Le celebrazioni nella chiesa San Giuseppe. Il sindaco ha consegnato degli attestati a tutti gli agenti

Gli agenti della polizia locale di San Salvo sono tornati a festeggiare il patrono San Sebastiano. Dopo l’inaugurazione dei rinnovati locali della sede del comando della polizia locale, con l’attivazione in nuovi locali della nuova centrale operativa della videosorveglianza, nella chiesa San Giuseppe è stata celebrata una santa messa con la partecipazione delle associazioni combattentistiche e d’Arma. 

Nell’omelia il parroco don Raimondo Artese ha evidenziato il valore delle fedeltà e al servizio cui sono tenuti gli agenti della polizia locale facendo memoria di San Sebastiano, militare romano, che ha mantenuto salda la sua fede a costo della vita. Il sindaco Emanuela De Nicolis ha evidenziato il valore del servizio degli agenti in favore della comunità con un’attenzione ai più deboli, ai più fragili “per quella che per voi deve essere una missione per essere prossimi, tramite voi, ai cittadini, in particolare quelli più indifesi. Siate flessibili e cercate di capire i bisogni delle gente. Condividete i valori che hanno reso speciale il vostro santo protettore che possa essere sempre da guida nel vostro lavoro”.

E Angelo Fabrizio, consigliere delegato alla polizia locale, ha ringraziato per l’impegno tutti gli agenti che indossano una divisa che vi differenzia da tutti gli altri dipendenti comunali e che vi chiama a un maggiore senso civico. 

Il comandante, maggiore Antonio Persich, ha analizzato il lavoro svolto nella logistica e nell’organizzazione dei servizi istituzionali. "Uno sforzo operativo ben superiore a quello ordinario con un nuovo modello operativo delle attività, nuovi provvedimenti viabilistici di questi anni, la pandemia, la riorganizzazione dei servizi, la formazione del nuovo personale, lo sviluppo del nuovo sistema tecnologico di monitoraggio del territorio con la nuova centrale operativa della videosorveglianza attivata dalla Sds".

In chiusura De Nicolis ha consegnato degli attestati a tutti gli agenti ringraziandoli “per l’impegno, la dedizione e la professionalità dimostrati a servizio della cittadinanza di San Salvo”.Infine la deposizione di una corona d’alloro al monumento ai caduti in onore dei caduti di tutte le guerre e degli agenti di ogni Arma caduti in servizio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli agenti della polizia locale di San Salvo tornano a festeggiare il patrono San Sebastiano

ChietiToday è in caricamento