rotate-mobile
Attualità Pizzoferrato

L'ufficio postale di Pizzoferrato riapre al pubblico dopo i lavori di rinnovamento

Nell’ambito degli interventi, si è proceduto a una completa riorganizzazione degli spazi finalizzata a ottimizzare la fruizione dell’ufficio con particolare attenzione al miglioramento del comfort ambientale e alla facilitazione dell’accesso ai servizi

Ha riaperto al pubblico oggi, martedì 19 marzo, l’ufficio postale di Pizzoferrato. Sono terminati, infatti, i lavori di ristrutturazione della sede finalizzati ad accogliere, non appena saranno operativi, tutti i principali servizi della pubblica amministrazione grazie al progetto “Polis – Casa dei Servizi Digitali”, l’iniziativa ideata da Poste Italiane per promuovere la coesione economica, sociale e territoriale nei 7 mila comuni con meno di 15mila abitanti contribuendo al loro rilancio.

Nell’ambito degli interventi, si è proceduto a una completa riorganizzazione degli spazi finalizzata a ottimizzare la fruizione dell’ufficio con particolare attenzione al miglioramento del comfort ambientale e alla facilitazione dell’accesso ai servizi. In quest’ottica, tra le altre opere, si inseriscono la nuova configurazione della sportelleria, con altezze ribassate per agevolare tutti i segmenti di clientela e postazioni di lavoro ergonomiche per favorire posture corrette; gli impianti di illuminazione a led, che oltre a essere funzionali al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale, sono stati progettati per favorire comfort visivo in ogni parte dell’ufficio; gli impianti per la gestione del microclima interno, che permettono di ottimizzare il microclima interno estate/inverno sia negli ambienti aperti al pubblico sia nei locali utilizzati esclusivamente dal personale; la posa di un percorso in rilievo sul piano di calpestio per consentire alle persone con deficit visivi la piena autonomia negli spostamenti all’interno della sala al pubblico senza l’ausilio di assistenza.

Grande attenzione anche per la sicurezza: l’ufficio postale di Pizzoferrato, infatti, è dotato di impianto di videosorveglianza a circuito chiuso collegato con la Security Room di Roma, operativa 24 ore su 24 in attività di controllo e vigilanza dei siti aziendali, che consente di monitorare possibili intrusioni nei locali e all’occorrenza intervenire con l’attivazione dei sistemi di allarme e con la richiesta di pronto intervento delle forze dell’ordine; inoltre, il sistema antirapina “roller cash” gestisce per ogni postazione una cassaforte ad apertura temporizzata consentendo di mettere in sicurezza il contante al termine di ogni operazione a sportello.

L’ufficio postale di Pizzoferrato è a disposizione dei cittadini con il consueto orario: dal lunedì al venerdì, dalle 8.20 alle 13.35, e il sabato fino alle 12.35.

Contestualmente, l’ufficio postale di Gamberale, che durante il periodo dei lavori nella sede di Pizzoferrato aveva esteso il calendario di apertura al pubblico anche al lunedì, al mercoledì e al venerdì, a partire da oggi ripristina il consueto orario: martedì e giovedì, dalle 8.20 alle 13.45, e il sabato, dalle 8.20 alle 12.45.

Si ricorda che la sede di Pizzoferrato è dotata di Atm Postamat, operativo sette giorni su sette e in funzione 24 ore su 24 per il prelievo di denaro contante e per tutte le operazioni consentite. 

Quello di Pizzoferrato è il ventinovesimo ufficio postale della provincia di Chieti interessato dagli interventi del Progetto Polis, di cui 26 già operativi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ufficio postale di Pizzoferrato riapre al pubblico dopo i lavori di rinnovamento

ChietiToday è in caricamento