rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Attualità

Torna il rito dei serpari a Cocullo: treni regionali straordinari il 1° maggio

Domenica primo maggio si rinnova il rito. Da Trenitalia corse e fermate straordinarie per l'evento

Dopo due anni a Cocullo torna il “rito dei Serpari” in onore di San Domenico abate, in programma domenica 1° maggio.

Per facilitare la mobilità dei visitatori Trenitalia, di concerto con la Regione Abruzzo, potenzierà l’offerta con 8 treni straordinari sulla linea Avezzano – Sulmona. Gli orari sono consultabili sul sito www.trenitalia.com. Nella stessa giornata del 1° maggio è prevista fermata straordinaria a Cocullo ad altri 3 treni ordinari.

Complessivamente saranno oltre 3.000 i posti a sedere a disposizione di chi vorrà arrivare e ripartire da Cocullo con i treni regionali.

Tra devozione e folclore, il rito dei serpari, per il quale è in corso il riconoscimento di patrimonio immateriale dell'Unesco, è una tradizione suggestiva che solitamente richiama decine di migliaia di visitatori.

Il programma di domenica primo maggio a Cocullo prevede, dopo l'accoglienza delle compagnie dei pellegrini, il corteo in costume per l'offerta dei ciambellani alle 10.30, la messa solenne alle 11, la processione con la statua del Santo avvolta e coperta dai rettili alle 12. Le specie che vengono raccolte sui monti nelle settimane addietro, dopo il rito vengono liberate e tornano nel loro ambiente naturale.

L'evento sarà proposto anche in diretta streaming. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il rito dei serpari a Cocullo: treni regionali straordinari il 1° maggio

ChietiToday è in caricamento