Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità Roccamontepiano

La festa di San Rocco a Roccamontepiano continua ad attrarre visitatori nonostante le limitazioni per il Covid [FOTO]

"Abbiamo avuto una bella e partecipata edizione - commenta il sindaco Carulli - a dimostrazione che in fondo la devozione popolare verso il santo, il santuario e la grotta-fontana è forte e sincera"

Bilancio positivo per la tradizionale festa di San Rocco che ogni anno, il 16 agosto, richiama a Roccamontepiano centinaia di persone. 

Quest'anno, inevitabilmente, ci sono state diverse limitazioni per garantire la sicurezza sanitaria, ma, commenta il sindaco Adamo Carulli, "abbiamo avuto una bella e partecipata edizione, a dimostrazione che in fondo la devozione popolare verso il santo, il santuario e la grotta-fontana è forte e sincera".

La Santa Messa è stata officiata dall'arcivescovo Bruno Forte e vi hanno preso parte anche il commissario straordinario alla ricostruzione post sisma centro-Italia Giovanni Legnini (originario proprio di Roccamontepiano), il presidente della Regione Marco Marsilio, il comandante della compagna di Chieti maggiore Massimo Capobianco. A loro il ringraziamento del primo cittadino, oltre che "a tutti i Padri di San Francesco Caracciolo e soprattutto al Comitato Feste che ha operato costantemente e con generosa dedizione affinché tutto si svolgesse per il meglio. Un lavoro attento e paziente, in un tempo estremamente difficile sotto ogni aspetto, mi consente di dire che solo una squadra di persone oneste, affiatate e generose può raggiungere grandi obiettivi, come la nostra Italia ai campionati di calcio europeo e alle Olimpiadi di Tokio. Finirà questa pandemia e ogni condizione avversa e tutti insieme, saremo chiamati e pronti a riportare la grande festa di San Rocco all’onore che merita".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La festa di San Rocco a Roccamontepiano continua ad attrarre visitatori nonostante le limitazioni per il Covid [FOTO]

ChietiToday è in caricamento