Attualità

ll docufilm Serendip dei teatini Di Leonardo e Mariani su Netflix, le congratulazioni dell'amministrazione: "Un orgoglio"

Sindaco Ferrara e vice De Cesare invitano la città a guardare il film che racconta l'avventura dei corrieri solidali di Take me back

Arrivano il plauso del sindaco di Chieti Diego Ferrara e del suo vice Paolo De Cesare ad Antonio Di Leonardo e Andrea Mariani, i teatini "corrieri solidali" di Take me back protagonisti di Serendip. Il documentario, tratto dai diari di viaggio di Di Leonardo, da qualche settimana è arrivato su Netflix.

“Siamo lieti - dicono Ferrara e De Cesare - che questo lavoro continui a riscuotere successo, perché è pienamente meritato, sia per l’argomento, bello e poetico, sia per la storia del lavoro stesso, che mette insieme le esperienze e il talento dei suoi giovani realizzatori. Ci aggiungiamo agli autori nell’invitare la città a guardare il docufilm su Netflix e a non far mancare la sua attenzione per questa piccola opera d’arte. Noi siamo orgogliosi di questo lavoro e certi che il cinema, la cultura tutta, sia un modo concreto per onorare la città e promuoverne la conoscenza fuori dai suoi confini, bello quando ciò accade attraverso le attività dei suoi cittadini, giovani e creativi come in questo caso. A loro va il nostro più sincero in bocca al lupo e un sincero incoraggiamento”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ll docufilm Serendip dei teatini Di Leonardo e Mariani su Netflix, le congratulazioni dell'amministrazione: "Un orgoglio"

ChietiToday è in caricamento