Sanità, il Punto unico di accesso (Pua) di Lanciano ora è a disposizione on line

L'attività del Pua è rivolta alla presa in carico della persona in maniera globale opera in collaborazione con i servizi sociali dei comuni frentani

Il Punto unico di accesso (Pua) di Lanciano ora è a disposizione per gli utenti anche on line. Il Pua è uno sportello dedicato e aperto all'utenza con problematiche complesse ed è inserito all'interno dell'Unità Operativa Integrazione socio-sanitaria ed è un servizio di accoglienza della domanda, orientamento e presa in carico dell'utente.

L'équipe socio sanitaria è a disposizione degli utenti attraverso linee telefoniche e un indirizzo e-mail dedicato. L'attività del Pua è rivolta alla presa in carico della persona in maniera globale, con particolare attenzione ai fragili, e opera in collaborazione con il territorio e in stretto raccordo con i Servizi sociali dei Comuni di Lanciano, Castel Frentano, Treglio, Frisa, Fossacesia, Mozzagrogna, Rocca San Giovanni, Santa Maria Imbaro, San Vito Chietino.

Tutte le informazioni possono essere richieste chiamando il numero 08727706903 dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 13,30 e, nelle giornate di mercoledì e giovedì, anche dalle 14,30 alle 16,30, oppure inviando un’e-mail all'indirizzo mail: pua.lanciano@asl2abruzzo.it .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il nostro obiettivo - spiega la direttrice, Manola Rosato - è continuare a fornire, in questo momento di difficoltà, utili informazioni sui percorsi assistenziali e socio-sanitari presenti e attivabili, sull’assistenza integrativa, sulle prestazioni specialistiche, sull’assistenza domiciliare, residenziale e riabilitativa, sull’assistenza primaria ed estera, orientando gli utenti verso la rete territoriale dei servizi socio-sanitari e verso le nuove modalità di accesso ai servizi, messe in atto per gestire l’emergenza epidemiologica da Coronavirus".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Il Comune di Atessa assume 5 impiegati a tempo indeterminato: bando e scadenza

  • Crea scompiglio e infastidisce i clienti in un bar a Chieti Scalo: arrestato 36enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento